fbpx

Da lunedì il Lazio passa in zona gialla

Economia & Finanza

Da lunedì il Lazio passa in zona gialla

I contagi sono quasi 8.000, circa 4.300 in meno rispetto a ieri a fronte di un crollo dei tamponi. L’assessore alla Salute D’Amato: “Occorre prudenza e rispetto delle regole e correre con la campagna di vaccinazione”.

Da lunedì il Lazio passa in zona gialla

© Francesco Fotia / AGF 

AGI – “Da domani andremo in zona gialla. Occorre prudenza e rispetto delle regole e correre con la campagna di vaccinazione”. Lo afferma in una nota l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Oggi, domenica, “nel Lazio su 24.907 tamponi molecolari e 11.341 tamponi antigenici per un totale di 36.248 tamponi, si registrano 7.993 nuovi casi positivi (-4.352), sono 15 i decessi (+9), 1.173 i ricoverati (+19), 152 le terapie intensive (-1) e +1.058 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 22%”, rende noto D’Amato. Dei contagi totali, 4.631 si registrano nella sola città di Roma.

Nella regione “rispetto al 2 gennaio dello scorso anno sono 1.619 i ricoveri in meno in area medica, 163 in meno in terapia intensiva e 9 decessi in meno. Numeri che dimostrano l’importanza della vaccinazione” aggiunge D’Amato che ricorda che per vaccinarsi “negli hub si può accedere solo su prenotazione per evitare assembramenti”. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
YouTube