fbpx

Emiliano a Speranza: “Le chiusure stanno generando tensione sociale”

Puglia

Il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Alessandro Delli Noci, oggi hanno scritto una lettera al Ministro della Salute Roberto Speranza in cui fanno presente che le chiusure dovute alla zona rossa che durano da cinque settimane in Puglia “stanno generando focolai di tensione sociale, alimentati dalle difficoltà economiche ormai insostenibili per gli operatori commerciali”.

Il Governatore pugliese ed il suo assessore nella missiva fanno presente che “si temono ripercussioni, ancor più significative, laddove i numeri di questa settimana dovessero confermare, per la Regione Puglia, le restrizioni in corso”.

Per evitare problemi di ordine pubblico propongono quindi, anche alla luce “dell’esistenza di protocolli sanitari di prevenzione dei contagi applicabili alle attività commerciali, in sede fissa e su aree pubbliche, ed alle attività di servizio alla persona, per le riaperture in sicurezza” di “valutare la possibilità che anche gli altri esercizi commerciali (non solo alimentari e beni di prima necessità) possano riaprire, a far data dal 26 aprile 2021, nel rispetto dei protocolli di prevenzione e sicurezza”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE