fbpx

McConaughey alla Casa Bianca sulle armi: “È il momento di un cambiamento”

Mondo

Pubblicato da:

alle ore: 06:27

La stella di Hollywood è nato a Uvalde, cittadina del Texas teatro dell’ultima terribile strage all’interno di una scuola elementare: “Mia moglie e io abbiamo incontrato le famiglie che onorano il ricordo dei loro figli. Io sono qui perché è arrivato il momento per cambiare le cose”

L’attore, 52 anni, ha invocato una riforma sulle armi. Lui stesso ne possiede, ma ha spiegato di “aver imparato a Uvalde a essere un possessore responsabile”. “Chiedo – ha aggiunto – che si chieda responsabilità a chi possiede armi, a chi ha quindici o ventuno fucili“. L’attore ha sostenuto la necessità che vengano rinforzati i controlli sugli acquirenti, vengano tolte le armi a chi ha problemi mentali e può mettere a rischio se stesso o gli altri.

“Siamo in una finestra di opportunità mai avuta prima. Una finestra dove sembra che un reale cambiamento un reale cambiamento sia possibile”, ha affermato. “Io sono qui oggi nella speranza di mettere l’energia, la ragione e la passione che ho nel cercare di trasformare questo momento in realtà. Perché, come ho detto, questo momento è differente”.

“Abbiamo l’occasione – ha continuato McConaughey – di raggiungere un livello più alto di discussione, che vada sopra la nostra appartenenza politica. Una possibilita’ che vada oltre l’idea di proteggere il nostro partito, ma protegga il nostro Paese ora e per le generazioni future”. “Ti garantisco, America che non siamo cosi’ divisi come ci vogliono rappresentare”.

L’attore è poi andato via, senza rispondere alle domande dei giornalisti. In precedenza, McConaughey aveva incontrato brevemente il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e alcuni rappresentanti del Congresso. Un gruppo bipartisan è al lavoro per trovare un compromesso che porti a una riforma. Nell’ultimo mese ci sono state le stragi di Buffalo, New York, dove un suprematista bianco ha ucciso dieci afroamericani, e di Uvalde, dove un ragazzo di diciotto anni, armato di AR-15, ha ucciso diciannove bambini e due insegnanti..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube