fbpx

Mei Faenza Bianconi e Kruger ospiti

Eventi

Il ‘premio dei premi’ il 2 ottobre al Mei di Faenza con ospiti Francesco Bianconi e Lorenzo Kruger

Quinta edizione del contest fra i vincitori dei concorsi italiani dedicati ad artisti scomparsi

In gara: Asteria, Marta Frigo, Marcello Graduato, Jamila, Nervi, Monica Sannino, Andrea Santelli

 

Torna con la sua quinta edizione il “Premio dei Premi”, il contest che riunisce i vincitori dei concorsi italiani di canzone d’autore intitolati ad artisti italiani, ideato e diretto da Enrico Deregibus e Giordano Sangiorgi. L’appuntamento è alle 20.15 di sabato 2 ottobre in piazza Nenni a Faenza, come sempre all’interno del Mei – Meeting delle Etichette Indipendenti, in programma quest’anno dall’1 al 3 ottobre.

Ospiti della serata saranno Lorenzo Kruger, già front-man dei Nobraino, che presenterà brani del suo disco d’esordio “Singolarità”, e Francesco Bianconi, leader dei Baustelle, che oltre ad esibirsi riceverà un premio speciale del Mei per “Forever”, il suo primo album da solista.

In gara nel Premio dei Premi di quest’anno ci saranno Asteria (per il Premio Bindi), Marta Frigo (per il Premio Luttazzi), Nervi (per il Premio Buscaglione), Monica Sannino (per il Premio Bianca d’Aponte), Jamila (per il Premio De André), Marcello Graduato (per il Premio Pigro – Ivan Graziani) e Andrea Santelli (per il Premio Je so’ pazzo, dedicato a Pino Daniele).

Ognuno dei partecipanti proporrà, come sempre, un brano proprio ed una cover di un protagonista della musica italiana, in una sorta di passaggio di testimone.

Una prestigiosa giuria di giornalisti e addetti ai lavori decreterà il vincitore, a cui andranno una Targa, la possibilità di esibirsi a “EdicolAcustica” di Grosseto e a Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto (in collaborazione con Coolclub), nonché un passaggio nel programma televisivo “Interno 8” di Rete8, prima emittente televisiva abruzzese, e un servizio su Jam tv a cura di Alex Pierro.

Fra i giurati: Giuditta Avellina (GQ), Salvo Battaglia (ImusicFun), David Bonato (Vrec Music Label), Giorgio Bulgarelli (Treviso Suona Jazz Festival), Simona Cantelmi (ViviBologna Corriere), Andrea Chimenti (cantautore), Luca D’Ambrosio (Musicletter), Paola Gallo (OndeFunky), Walter Giacovelli (Musplan), Paolo Gresta (Parallel Vision), Sara Lauricella (Italianmusicnews), Michele Lionello (Voci Per La Libertà), Michele Manzotti (Il popolo del blues), Mattia Pace (manager), Alex Pierro (Jam Tv), Enrico Schleifer (Raduni), Alessandro Sgritta (Radio Città Aperta). Altri si aggiungeranno nei prossimi giorni.

 

Le prime edizioni dell’iniziativa sono state vinte da Roberta Giallo (2017), Daniela Pes (2018), Chiara Effe (2019), Luca Guidi (2020), mentre una prima sperimentale edizione nel 2008 aveva visto la vittoria di Ettore Giuradei.

Roberta Giallo sarà fra i presentatori della serata, insieme a Deregibus, e si esibirà sullo stesso palco alle 18.45 in una sorta di anteprima del Premio dei Premi, insieme a Blindur, vincitore del Premio Amnesty Emergenti di Voci per la libertà, e a Andrea Chimenti, pioniere della scena musicale indipendente, che porterà alcuni brani del suo nuovo disco “Il deserto la notte il mare”.

Durante l’anteprima ci sarà spazio anche per le premiazioni di Edoardo De Angelis, per i 50 anni di “Lella”, e di RiarrangiaRiz, contest sulle musiche di Riz Ortolani, a cura di Renato Marengo, con Claver Gold e Donella Del Monaco.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE