fbpx

Pellegrino (FdI): volantino BR messo all’asta? Società sospenda la vendita per rispetto dei parenti delle vittime

Attualità & Cronaca

Pellegrino (FdI): volantino BR messo all’asta? Società sospenda la vendita per rispetto nei confronti dei parenti delle vittime

“La casa d’aste romana Bertolami Fine Art ha messo all’asta il volantino in ciclostile di 80 righe con cui il 16 marzo del ’78 le Brigate Rosse annunciavano il rapimento di Moro.

Cosa abbia spinto questa società a mettere in vendita un documento storico di così grande significato rimane un mistero, mentre sarebbe opportuno indagare su come un atto derivante da procedimenti giudiziari diventi
una proprietà privata sulla quale è consentito perfino lucrare.

Mi auguro che su questo la magistratura possa dare velocemente delle risposte, mentre sarebbe opportuno che la casa d’aste sospendesse la vendita per rispetto nei confronti dei parenti delle vittime e del buon gusto.”Lo scrive in una nota Cinzia Pellegrino, Coordinatore Nazionale del dipartimento tutela Vittime di Fratelli d’Italia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
YouTube