fbpx

Sant’arpino Via Basaglia,Prandello, dosseuns e zona municipio di Atella

Campania

Pubblicato da:

alle ore: 17:02

Aniello Di Santillo, coordinatore della sezione cittadina di “Volt”, denuncia ancora una volta sversamenti abusivi di rifiuti, nella zona Castellone, a via Pirandello,via Baraccone e via Pascoli.

“La periferia di Sant’Arpino è purtroppo ancora afflitta dagli stessi problemi: atti vandalici, schiamazzi notturni nei weekend e soprattutto dallo sversamento di rifiuti abusivi, in alcune zone del paese sembra quasi che l’isola ecologica so sia spostata al di fuori delle nostre case e strade. Più di un mese fa ho portato all’attenzione la situazione di via Dossenus che purtroppo al momento è ancora invariata, spero che dopo l’ennesima segnalazione la mia voce e soprattutto quella dei cittadini venga ascoltata”.

In via Pascoli ad esempio oltre a degli sversamenti è stato vandalizzato un cartello di segnaletica stradale ed è presente addirittura una bombola d’ossigeno.

Ciò che preoccupa maggiormente però è sicuramente lo stato dell’isola ecologica dove ormai incivili sentono il diritto di sversare liberamente rifiuti al di fuori dei cancelli.

“In campagna elettorale – sottolinea Di Santillo – mi sono prefissato molti obiettivi uno di essi era quello di rendere le nostre periferie fiori all’occhiello del nostro paese e non luoghi di promesse mai mantenute, proprio per continuare il mio operato,ho creato varie sinergie sia con altri esponenti politici sia con i cittadini di queste zone, per ascoltare le loro voci e i loro problemi e anche per quanto possibile cercare una soluzione”
A tal proposito prosegue ancora Di Santillo: abbandonare addirittura una bombola credo sia un gesto davvero ignobile soprattutto se ricordiamo le difficoltà a reperire quest’ultime durante la scorsa ondata pandemica a tal proposito sarebbe auspicabile un dibattito politico che dia risposte e porti ai risultati voluti da ognuno di noi, ossia vivere in un paese alla portata di tutti e di ciascuno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube