fbpx

Addio al re dei wafer, e’ morto Armin Loacker

Print Friendly, PDF & Email

LA STORICA AZIENDA ERA STATA FONDATA DAL PADRE
Morto per un malore a 78 anni Armin Loacker, il re dei wafer. L’ azienda omonima fu fondata nel 1925 dal padre Alfons, e si e’ evoluta da piccola pasticceria a marchio conosciuto in tutto il mondo. Due stabilimenti, uno sul Renon sopra Bolzano e uno nel Tirolo austriaco. Mille dipendenti, un volume d’affari di 330 milioni di euro, oggi e’ guidata dai figli di Armin, Andreas e Martin Loacker, e dal nipote Ulrich Zuenelli. Nel 2017 sono stati prodotti 876 milioni pezzi. Sul podio dei paesi che consumano piu’ wafer Loacker, dopo l’Italia, l’Arabia Saudita e la Corea del sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2019/01/22/addio-al-re-dei-wafer-e-morto-armin-loacker
Twitter