fbpx

Pattuglie italo-cinesi a Pechino e Shanghai

Senza categoria

L’iniziativa, che replica quella già sperimentata lo scorso anno in Italia con operatori di polizia cinesi, è stata presentata oggi a Pechino dal direttore del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, Gennaro Capoluongo, insieme all’ambasciatore italiano Ettore Francesco Sequi, dal direttore generale del Dipartimento per la Cooperazione Internazionale Liao Jinrong.
Si tratta – spiega il Viminale – di una formula che il Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha sperimentato con successo da anni con altri Paesi, ma è la prima collaborazione italiana con un Paese del continente asiatico e, soprattutto, la prima di questo tipo che la Cina ha realizzato con un Paese europeo.
Nel prossimo mese di giugno, 8 operatori di polizia cinesi che saranno impiegati in Italia nelle città di Napoli, Roma, Firenze e Milano (2 per città). I servizi a Roma e Firenze saranno coordinati dalla Polizia di Stato e quelli a Napoli e Milano dall’Arma dei Carabinieri. (aise) 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE