fbpx

Serie A2 pallavolo: La BCC “infiamma” il PalaRota di Spoleto e conquista gara2 finale play off

Sport & Motori

Antonio Valenza

La BCC Castellana Grotte ha disputato nelle mura “nemiche” di Spoleto gara2 della finale play off vincendo col risultato di 3-2 (25-20/25-22/27-25/25-21/15-10). La vittoria cancella quanto successo in gara1 dove a vincere al tie-break è stato Spoleto sempre col risultato di 3-2.

La gara si è disputata al PalaRota, un campo difficile, una tifoseria avversaria ostile, in casa lo Spoleto ha perso solo due gara in tutta la stagione sportiva. Sul volto di entrambe le squadre è visibile la tensione per la gara, i giocatori durante la fase di riscaldamento sono concentrati, ogni minima distrazione vale un punto per l’avversario.

La BCC che ha schierato il solito sestetto composto da Cazzaniga, Ferraro, Canuto, Presta, Garnica Moreira e Cavaccini ha compiuto una vera e propria impresa, pareggiando i conti e rinviando il tutto a gara3 che si giocherà sabato 6 maggio alle 20:30 al PalaGrotte.

La gara ha regalato moltissime emozioni, il primo set è stato indiscussamente dominato da Spoleto, che non ha mai mostrato segni di cedimento, mantenendo una percentuale di ricezione quasi ottima (75%), e mettendo a segno 3 ace. Il set si chiude col punteggio di 25-20 per Spoleto.

Il secondo set ha visto sempre Spoleto primeggiare, a tratti la BCC è riuscita a raggiungere la parità, ma non è riuscita ad opporre agli avversari, che anche in questo set hanno ottenuto il 70% in ricezione, sbagliando poco o quasi nulla, mentre la BCC ha commesso molti errori al servizio (8 in totale) e ha avuto qualche difficoltà in ricezione. Il set si chiude col punteggio di 25-22 per il Monini Spoleto.

Nel terzo set le squadre commettono molti errori, ma la BCC a metà gara inizia a riscattare la prestazione dei primi due set, Spoleto però non demorde e cerca di restare in gara, raggiunge la parità e riesce a portarsi in vantaggio, i ragazzi di mr. Lorizio credono nelle loro capacità e con la giusta grinta capovolgono il pronostico quasi scontato, mettendo a segno 3 ace e vincendo il set col punteggio di 27-25.

Spoleto che nel terzo set aveva la convinzione di aver vinto gara2 si trova a fare i conti con un avversario che ha cambiato il suo ritmo di gioco, inizia il quarto set, la BCC si impone sin dall’inizio, commette pochissimi errori, la ricezione si attesta sul 71%, mentre Spoleto sembra aver perso la sua identità, la ricezione non consente di ricostruire le azioni (60%), e nonostante i 2 ace messi a segno non riesce mai ad opporsi alla BCC che conquista il set col punteggio di 25-21.

A questo punto i ragazzi di mr. Lorizio sono consapevoli di poter vincere la gara e archiviare la sconfitta di gara1, il quinto set si avvia, i ragazzi gialloblù mostrano una grinta da paura, sono caparbi e giocano con un solo obiettivo: vincere il set. Lo Spoleto, forse troppo sicuro di poter ribaltare il tutto e conquistare anche gara2, non gioca al suo massimo livello. La BCC mette a segno 2 ace, resta sempre in vantaggio di 3 punti senza consentire a Spoleto di accorciare le distanze, la ricezione raggiunge la perfezione (91%), il set si chiude in favore della BCC col punteggio di 15-10.

La vittoria conquistata dalla BCC è un tassello importante, aver battuto un avversario difficile come Spoleto nella sue mure di casa, vale a dire aver abbattuto ogni tabù.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE