fbpx

Fenomeno della criminalità organizzata in Puglia

Cronaca

Nota della presidente della Commissione regionale di studio e inchiesta sul fenomeno della criminalità organizzata in Puglia, Rosa Barone:
 
Desidero ringraziare a nome della Commissione coloro che sono stati auditi nel corso della seduta odierna. La giornalista Marilù Mastrogiovanni per il quotidiano lavoro di denuncia e per le informazioni in merito alle attività illecite collegate al ciclo dei rifiuti in Salento che nel corso della seduta pomeridiana ha trasmesso alla Commissione. Come ribadito dai colleghi commissari Borraccino, Romano e Blasi, questa Commissione si impegnerà ad intervenire per quanto di propria competenza al fine di promuovere in Consiglio regionale una discussione orientata ad affrontare la problematica dei rifiuti a monte. Ringrazio inoltre il dott.  Roberto Venneri Responsabile Trasparenza e della prevenzione della corruzione della Regione Puglia, per averci aggiornati in merito al Piano per la prevenzione della corruzione fornendoci una sintesi delle azioni che la Regione ha già in programma di attuare per contrastare la criminalità sul territorio regionale.
 
La presidente Barone si esprime anche in merito all’equivoco creatosi con alcuni commissari: “Sono lieta che sia stato possibile chiarire pressochè immediatamente in Commissione l’equivoco che si è creato con il consigliere Blasi e mi auguro di poterlo fare personalmente anche con il collega Caroppo non appena ve ne sarà occasione. L’intento della Presidenza, con la nota diffusa ieri, era esattamente quello di sottolineare la piena sintonia in merito sulla tematica e sulla richiesta di dedicare alla questione del contrasto all’usura e alle estorsioni, un’apposita seduta di cui si è già preso atto e che come richiesto sarà organizzata al più presto. Mi auguro che l’equivoco possa considerarsi chiarito.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE