fbpx

Restituito al culto dei fedeli l’antico Crocifisso ligneo

Cronaca

Restauro sostenuto interamente dal Lions Club Altamura Host

Giovanni Mercadante

GRAVINA IN PUGLIA – Dopo il completamento dei lavori  restauro nella chiesa di S. Francesco a Gravina di Puglia, sabato scorso è consegnato al culto dei fedeli anche  l’antico Crocifisso ligneo del XVIII secolo.

I lavori di restauro della sacra immagine, ha fatto sapere la portavoce dott.ssa Rosanna Galantucci,  sono stati sostenuti interamente dal Lions Club  Altamura Host che comprende anche i soci di Gravina, Santeramo e Spinazzola. Le restauratrici che hanno eseguito l’operazione sono le dott.sse Teresa Digiesi, Gaia Cantatore e Eva Fenicia sotto la direzione e consulenza della dott.ssa Antonella Simonetti, storica dell’Arte.

Il Crocifisso in legno, intagliato e policromo, rappresenta il Cristo in tutta la sua maestosità con una dimensione di 389 cm di altezza e 201 cm di larghezza; mentre l’immagine di Cristo, in sé,  è rappresentata nelle sue dimensioni quasi reali: 170 cm di altezza x 156 di larghezza (con le braccia aperte). Anche se non si conosce l’autore, l’opera è di grande valore storico per la comunità.

Per l’occasione è stata celebrata una messa, a cui hanno partecipato tutti soci insieme al Presidente in carica prof. Filippo Tarantino.

Alla base del Crocifisso è stata posta una targa ricordo del Lions Club Host Altamura.

Condividete la news


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE