fbpx

Roséxpo – 4° Salone Internazionale dei vini rosati

Comunicati

LECCE – lunedì 05 giugno alle ore 11.00 c/o la sala Open Space del Comune di Lecce (Piazza S. Oronzo- Lecce) conferenza stampa di presentazione di Roséxpo – 4° Salone Internazionale dei vini rosati Lecce – Castello Carlo V (via XV Luglio) 8-10 Giugno 2017
Wine, food, arte, musica, moda, photo shooting, seminari, degustazioni, masteclass in partnership con Slow Wine e Associazione Italiana Sommelier
www.rosexpo.it #roséxpo2017
A presentare il ricco programma:
Luigi Coclite – assessore al Turismo, Marketing Territoriale, Spettacoli ed Eventi del Comune di Lecce
Ilaria Donateo – presidente dell’associazione di produttori vitivinicoli di Negroamaro “deGusto Salento”-organizzatori di Roséxpo
Amedeo Pasquino – vice presidente AIS Puglia e delegato AIS Lecce
I rosati di negroamaro del Salento incontrano i rosé provenienti dall’Italia e dall’estero.
Roséxpo nasce con la volontà di essere una manifestazione di ampio respiro con l’obiettivo di valorizzare e raccontare i rosè in tutte le sue sfumature, sia al grande pubblico che agli addetti ai lavori, secondo un’ottica di confronto tra territori di produzione nazionali ed esteri creando un percorso condiviso per la promozione degli stessi e fare il punto su terroir, vitigni, tecniche produttive e aspetti sensoriali.
Ogni edizione di Rosèxpo è l’occasione per sviscerare temi dal grande impatto commerciale e di marketing e sono le degustazioni, condotte grazie alla collaborazione di partner istituzionali e autorevoli, il momento in cui vengono approfondite e vissute le diverse esperienze proposte da produttori che hanno scritto un pezzo di storia.
Rosexpo è organizzato da deGusto Salento – Associazione del Negroamaro (Apollonio, Bonsegna, Calitro, Cantele, Cantina Fiorentino, Castel di Salve, Castello Monaci, Conti Zecca, Garofano Vigneti e Cantine, Marulli, Michele Caló e figli, Romaldo Greco, Rosa del Golfo, Santi Dimitri, Tenute Rubino, Vallone Vetrere, Vigneti Reale) con il sostegno del Comune di Lecce e Regione Puglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE