Due cobra in valigia e un volo per Londra, 30enne all’aeroporto di Torino

Attualità & Cronaca

Di

 

Nascondeva due serpenti cobra custoditi in altrettanti barattoli immersi in un liquido. Proprietario del bagaglio un trentenne albanese residente nel capoluogo piemontese, fermato per un controllo dai finanzieri in servizio all’aeroporto di Torino Caselle.

L’uomo, che era in partenza per Londra e ai militari non ha saputo giustificare il possesso dei serpenti né l’uso che ne volesse fare, ora rischia una sanzione fino a 15mila euro.

I rettili, sequestrati, sono risultati essere di un genere contemplato dalla convenzione di Washington tra gli ‘specimen’ protetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube