fbpx

Il Ghetto di Ouzai a Beirut torna a rivivere

EsteroSenza categoria

Il Ghetto di Ouzai a Beirut torna a rivivere grazie alla Street Art Progetto di riqualificazione urbana in Libano
Il Ghetto di Ouzai a Beirut, distrutto durante gli anni della guerra, torna a vivere per mezzo dell’arte. Grazie ad un importante investimento dell’imprenditore Ayad Nasser, nativo della zona, i muri e i palazzi del quartiere sono stati decorati e abbelliti da numerosi writers, conosciuti a livello mondiale.
L’imprenditore Nasser vuole così portare avanti un progetto che, portando via le paure, sia fonte di ispirazione per le nuove generazioni e portatrice di ideali di pace e rinascita.
Christian Flammia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE