fbpx

Un concorso dell’Unione europea per giovani aspiranti giornalisti!

Scuola, Formazione & Università

I vincitori avranno l’opportunità di far parte del team comunicazione in uno degli eventi di Bruxelles più importanti dell’anno. Il concorso è organi

I vincitori avranno l’opportunità di far parte del team comunicazione in uno degli eventi di Bruxelles più importanti dell’anno.

Il concorso è organizzato dalla Direzione generale della Politica regionale e urbana (DG REGIO) che ha base all’interno della Commissione europea.

Saranno selezionati 28 vincitori, i quali faranno parte del team comunicazione durante la “European Week of Regions and Cities”, che si terrà a Bruxelles dal 9 al 12 ottobre 2017. Si tratta di un evento di quattro giorni che si tiene ogni anno a Bruxelles e raccoglie 6.000 partecipanti da tutta Europa, comprese personalità di successo.

È il più grande evento pubblico europeo nel suo genere: una piattaforma di comunicazione politica e di coesione dell’Unione europea. Saranno organizzati workshop, seminari, eventi e mostre. Un appuntamento di estrema importanza per la comunicazione ed il coinvolgimento delle regioni e delle città nelle politiche dell’Unione europea.

Per approfondire vi lascio al link dell’evento.

Penso sia un evento da non perdere per un giovane aspirante giornalista, che in questo contesto potrà mettersi alla prova in un luogo perfetto sia per le conoscenze sia per apprendere le opportunità offerte dall’Unione.

Il concorso è aperto a tutti gli studenti di giornalismo, scienze sociali, scienze politiche o studi umanitari. Per provare a vincere dovrete scrivere un articolo, in lingua inglese, che non sia più corto di 400 parole e non più lungo di 1000.

Per quanto riguarda il tema, viene richiesto di illustrare in modo originale uno dei progetti che sono stati finanziati dall’Unione europea nel territorio europeo ed i benefici che questi hanno creato. Ne potete trovare una lista a questo link.

Avete tempo fino al 20 settembre per inviare i vostri articoli tramite questa pagina web, dove potete trovare più informazioni  ed in particolare i criteri di valutazione.

Provare non vi costa nulla! In bocca al lupo

#FacceCaso.

Di Chiara Zane

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE