fbpx

Incrocio tra donna e leone?

Senza categoria

La rete è piena di fuffa, lo sappiamo bene, molte sono le bufale pericolose che circolano, ma a volte ci segnalate dei post che non possono fare altro che farci sorridere.

È il caso di questa foto che lentamente sta diventando virale in tutto il mondo.

 

Nell’immagine si vede quello che sembra essere un bambino con corpo glabro, gambe e braccia più simili a zampe, capelli neri radi sulla testa e sulla spina dorsale, e due dentini appuntiti che escono dalla bocca. L’immagine circola sostenendo che sia appunto l’incrocio tra una donna e un leone. Ma la realtà è molto più semplice. Il post diventa viralequando viene pubblicato nella bacheca di due ragazze indonesiane che lo condividono sostenendo appunto sia uno “scoop”, e come raccontano a Life Today (testata indonesiana) mai avrebbero pensato che potesse cascarci così tanta gente… Le vie di Facebook sono infinite.

Anche volendo far finta che l’inseminazione tra donna e leone sia possibile sarebbe bastato usare gli strumenti che la rete ci rende disponibili gratuitamente per trovare altre foto del simpaticissimo animaletto da compagnia. Che altro non è che una bambola in silicone. Creata oltretutto da un’artista italiana, Laira Maganuco, sulla sua pagina Facebook possiamo trovare ulteriori scatti al tenero esserino che tanti ha colpito:

C’è anche un video che lo mostra in tutta la sua inanimata verve. Voglio sperare che nessuno abbia creduto a questa ennesima sciocchezza, purtroppo la viralità vista all’estero è probabile raggiunga anche il nostro Paese, e prevenire è sempre meglio che combattere, non trovate anche voi?

Quello che mi sta sulle scatole è che ci sia gente che crede all’incrocio tra donna e leone, e invece io che ho un video che dimostra che l’uomo può trasformarsi in pantera non divento mai virale…

maicolengel at butac punto it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE