fbpx

Consiglio di Stato: ok a destituzione di Bellomo

Giustizia

Consiglio di Stato: ok a destituzione Bellomo

Il Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato dice sì alla destituzione di Francesco Bellomo. E’ infatti arrivato il parere favorevole dall’adunanza generale: alla riunione, durata circa due ore, hanno preso parte oltre 70 consiglieri.

Il caso del consigliere – che avrebbe obbligato alcune sue studentesse della Scuola di Formazione per magistrati a presentarsi ai corsi in minigonna, tacchi a spillo, con la pretesa che non fossero sposate – era emersa nei mesi scorsi a seguito della pubblicazione degli estratti di una chat presente sul portale dedicato alla preparazione ai concorsi pubblici.

Nel corso della seduta odierna, presieduta dal Presidente aggiunto Filippo Patroni Griffi, è stato votato quasi all’unanimità il parere conforme alla decisione dello scorso 27 ottobre del CPGA (l’organo di autogoverno della magistratura amministrativa) di destituzione del consigliere Bellomo.

LA RATIFICA – Dopo il via libera al parere, si attende per domani il deposito delle motivazioni. Il 12 gennaio è inoltre già fissata la prima seduta del CPGA che dovrà ratificare il parere, adottando la delibera di destituzione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE