fbpx

Arrestato il presidente della Federcalcio congolese appropriazione indebita di fondi

Senza categoriaSport

Una immagine di Getty Images tratta dal web

Il membro del Consiglio della FIFA, Constant Omari, è stato arrestato con l’accusa di corruzione relative al suo ruolo di presidente della Federazione calcistica congolese. Omari (nella foto in primo piano), che è anche vice-presidente della Confederazione africana di calcio, è stato arrestato con l’accusa di appropriazione indebita di fondi (oltre un miliardo di euro, nda) concessi alla Federazione dal Governo allo scopo di finanziare la nazionale del Congo e i club congolesi (le accuse pertanto non riguardano, nello specifico, attività compiute come membro del consiglio FIFA).

Omari è stato arrestato insieme ad altri due funzionari federali e un funzionario del ministero dello Sport, tutti sono stati trasferiti nella Procura di Kinshasa. Una quinta persona coinvolta nell’inchiesta, il presidente del Comitato olimpico del Congo, si è invece dato alla fuga. Omari, 60 anni, è stato eletto nel Consiglio Fifa nel 2015.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE