fbpx

Deutsche Bank annuncia oltre 7mila tagli

Economia e Finanza

Deutsche Bank taglierà oltre 7mila posti di lavoro e il personale scenderà dagli attuali 97mila dipendenti sotto quota 90mila. E’ l’annuncio che arriva dalla seconda più grande banca tedesca, prima dell’avvio dei lavori dell’assemblea degli azionisti oggi a Francoforte, la prima con il nuovo numero uno dell’istituto Christian Sewing.

La banca ha subito tre anni di perdite consecutive. Deutsche Bank ha registrato nel primo trimestre 2018 un utile pre-imposte di 432 milioni di euro, contro gli 878 milioni dello stesso periodo del 2017 mentre l’utile netto è stato di 120 milioni di euro (575 milioni un annofa). I ricavi netti sono stati pari a 7,0 miliardi in calo del 5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Per il gruppo bancario l’andamento è stato principalmente determinato dalle oscillazioni dei tassi di cambio, in particolare dall’apprezzamento dell’euro rispetto al dollaro e dalla riduzione dei ricavi nel ramo Corporate Investment Bank scesi a 3,8 miliardi di euro, – 13% su base annua.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE