fbpx

Messico: sei donne rapite e uccise

Estero

Nello Stato di Tamaulipas, infestato dalla violenza dei narcos

I cadaveri di sei donne sono stati trovati in una scarpata al lato di una strada a Ciudad Victoria, capoluogo dello Stato messicano di Tamaulipas. Le donne erano state rapite in un ristorante. Lo scrive la stampa locale – fra cui La Prensa – secondo cui i corpi presentano segni di percosse oltre a fori di proiettili. Non è ancora chiaro il motivo della strage.

Lo stato di Tamaulipas, nel nord del Messico, al confine con gli Stati Uniti, è uno di quelli più violenti e infestati dalla criminalità organizzata dedita al narcotraffico.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE