fbpx

A spasso per rifugi tra Sondrio e Valmalenco

Viaggi &Turismo

SONDRIO –  Con la stagione estiva aprono tutti i rifugi tra Sondrio e Valmalenco, immersi in panorami che tolgono il fiato. Entrare in un rifugio, varcarne la soglia, ti permetterà di avvicinarsi alla vera vita di chi abita la montagna e condividere un’esperienza unica, fra accoglienza e genuina essenzialità.

Sabato 16 giugno Lanzada ospita la prova unica di campionato mondiale categoria allievi. Come evento di contorno andrà in scena il Trofeo delle Regioni riservato alla categoria cadetti. Attesi i migliori giovani interpreti della specialità a livello internazionale in uno sport che valorizza i sentieri e il vivere la montagna in maniera “green”.

Il giorno dopo, domenica 17 giugno, spazio alle due ruote.Sondrio e Valmalenco, nel cuore della Valtellina, è un territorio caratterizzato da una natura selvaggia, ma generosa, incastonato tra le Alpi Orobiche e Retiche, tra cui svetta, con i suoi 4.050 metri, il pizzo Bernina. Regno della neve d’inverno con 60 km di piste da sci, uno snowpark e una sconfinata offerta di attività all’aria aperta, tra montagne bellissime e maestose, sa regalare una scenografia di colori, profumi e sapori che mutano ad ogni stagione. Non mancano bellezze naturali, artistiche, storiche e scenari unici, come i terrazzamenti vitati, sul versante retico dell’Adda, sui quali si producono pregiati vini che ben si accompagnano ai migliori prodotti della tradizione enogastronomica valtellinese.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE