fbpx

Fondazione Petruzzelli in Giappone

Teatro

Fondazione Petruzzelli in Giappone: Tutto esaurito allo Shimin Kaikan di Nagoya per la Turandot 

Tutto esaurito al Teatro Shimin Kaikan di Nagoya per laTurandot di Giacomo Puccini, prodotta dal Petruzzelli e firmata da Roberto De Simone, che nel 2009 ha inaugurato la prima Stagione Lirica dopo la ricostruzione del Teatro.

Applauditissimi la soprano Maria Guleghina, considerata l’interprete per eccellenza di Turandot dei nostri tempi, il tenore Marco Berti nel ruolo Calaf e la Liù siderale di Valeria Sepe.

Prosegue la tournèe in Giappone dell’Orchestra e del Coro della Fondazione Petruzzelli, con la guida del direttore stabile Giampaolo Bisanti, prossime tappe la Biwako Hall di Otsu e il Festival Hall di Osaka.

 

Lusinghiera la risposta del pubblico giapponese: tutte le date in programma hanno registrato il sold out e applausi a scena aperta.

La trasferta in Giappone, che si concluderà il 1 luglio a Osaka, propone, oltre alla Turandot, Il trovatore di Giuseppe Verdi, nello storico allestimento con le scenografie di Sormani Cardaropoli, applaudito dal pubblico barese nel mese di febbraio 2018.

A coprire le spese della trasferta la società giapponese Concert Doors Co. Ltd. Tokyo, grazie alla stima riposta nel Teatro Petruzzelli dal suo Presidente Masayuki Kobayashi che ha già manifestato interesse per future collaborazioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE