fbpx

Accordo tra carabinieri e coldiretti contro le frodi a tavola

Enogastronomia & cucina

ROMA – Lottare contro contraffazione e frodi alimentari, promuovere la tracciabilità dei prodotti enogastronomici e di artigianato, attività di ricerca per l’efficienza biologica delle coltivazioni e l’educazione ambientale. Questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato giovedì scorso, 12 luglio, all’Abbazia di Vallombrosa a Reggello in provincia di Firenze, dal Generale Antonio Ricciardi, comandante delle Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari Carabinieri, e dal Presidente nazionale di Coldiretti, Roberto Moncalvo, nell’ambito delle celebrazioni in onore del patrono dei forestali italiani San Giovanni Gualberto.
L’obiettivo dell’intesa è rafforzare la cooperazione, nell’ambito delle specifiche competenze, fra la maggiore organizzazione italiana di rappresentanza delle aziende agricole e l’Arma dei Carabinieri da sempre in prima linea a tutela della sicurezza dei consumatori e del patrimonio agroalimentare e ambientale nazionale. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE