fbpx

Il Papa: pedofilia crimine ripugnante, la chiesa ha fallito

Senza categoria

 Il Papa in Irlanda punta il dito contro la Chiesa che ha fallito. ‘Non posso che riconoscere – ha detto – il grave scandalo dagli abusi su minori da parte di membri della Chiesa incaricati di proteggerli ed educarli’. Oggi Francesco al santuario mariano di Knock, poi a Dublino per la messa conclusiva del Meeting Mondiale delle Famiglie. Stasera il rientro in Vaticano.

“Nella Lettera la Popolo di Dio ho scritto che la Chiesa deve eliminare questo flagello ad ogni costo”. Lo ha detto Papa Francesco nel discorso alle autorita’ dell’Irlanda, nel quale ha invocato il perdono di questo paese di grande tradizione cattolica, ma oggi assai critico verso la Chiesa a causa della mancata risposta della gerarchia locale al fenomeno gravissimo (e purtroppo ampiamente diffuso) degli abusi sessuali compiuto da ecclesiastici su minori e persone indifese. “Oggi come in passato – ha sottolineto pero’ il Papa – uomini e donne che abitano questo Paese si sforzano di arricchire la vita della nazione con la sapienza nata dalla fede. Anche nelle ore piu’ buie dell’Irlanda, essi hanno trovato nella fede la sorgente di quel coraggio e di quell’impegno che sono indispensabili per forgiare un avvenire di liberta’ e dignita’, giustizia e solidarieta’. Il messaggio cristiano e’ stato parte integrante di tale esperienza e ha dato forma al linguaggio, al pensiero e alla cultura della gente di quest’isola”. “Prego – ha poi concluso – affinche’ l’Irlanda, mentre ascolta la polifonia della contemporanea discussione politico-sociale, non dimentichi le vibranti melodie del messaggio cristiano, che l’hanno sostenuta nel passato e possono continuare a farlo nel futuro”.

Papa Francesco a Dublino ha incontrato “per un’ora e mezzo” alcune vittime degli abusi sessuali del clero. Lo fa sapere il portavoce del Vaticano, Greg Burke, che in una nota spiega che si tratta di “otto sopravvissuti irlandesi agli abusi del clero, dei religiosi ed istituzionali”. Tra le vittime era presente anche Marie Collins, ex membro della Commissione voluta dal Papaper arginare gli abusi sessuali dei preti che si è dimessa da tempo. Le altre vittime sono il Rev. Patrick McCafferty; il Rev. Joe McDonald; Councillor Damian O’Farrell; Paul Jude Redmond; Clodagh Malone; Bernadette Fahy. Uno dei sopravvissuti, vittima del padre Tony Walsh, ha preferito rimane anonimo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE