fbpx

Uno spot noioso e uno spot schifoso in Tv

Cronaca

Una musica forse anche bella, riposante, ma che ripetuta all’infinto è diventata brutta, estenuante. Bambini malati, poveretti,  che oggi saranno giovanotti, adulti che oggi saranno vecchi, che noia che noia quello spot pubblicitario in Tv. Cambi canale appena compare, ma può anche capitarti di risentire la musica estenuante, di vedere ancora i bambini malati, poveretti. Stesso spot ripetuto all’infinito, ripetuto all’infinito. Abbiate pietà. Il fine nobilissimo, senz’altro, il mezzo diventato ormai controproducente. Sarà il caso di cambiarlo, questo noiosissimo spot pubblicitario?

Sempre preferibile però ad un altro spot sempre in Tv, che non è noioso ma semplicemente disgustoso. L’intenzione era di trasmettere benessere, serenità. Chi lo ha ideato non immaginava che avrebbe trasmesso malessere e disgusto. Mia moglie, forse stanca di passare da un canale all’altro, forse per far prima, chiude gli occhi.

Che schifo, che schifo, ti aspetti di vedere una bella pancia, tira su la maglietta, la poveretta, e mostra una pancia piena di fiori, fiori dentro la pancia, non disegnati sulla pancia, dentro la pancia. Sarà il caso di cambiarlo questo schifosissimo spot pubblicitario?

Carmelo Dini


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE