Scuola&Formazione

“Credete in voi stessi, imparate a gestire gli insuccessi ”

Luca Abete si racconta agli studenti dell’universita’ di pescara

PESCARA – – “Per raggiungere il successo bisogna fare le cose per bene”.

Luca Abete è molto soddisfatto dopo la terza tappa del tour 2019 di #Noncifermanessuno.

Una giornata iniziata con il saluto decisamente informale della Prorettrice dell’Università Gabriele d’Annunzio di Pescara –  Augusta Consorti: “ E’ il quinto anno che Luca fa questa allegra invasione nel nostro Ateneo. Siamo molto felici della sua presenza, perché è una delle poche persone che riesce davvero a motivare con allegria, ma anche con grande serietà i giovani. Un’evento che trasmette felicità e ottimismo rappresenta  di sicuro un grande stimolo per i nostri studenti. Voglio esprimere un grazie sentito da parte dell’Università a Luca anche per l’eccellente lavoro che svolge a Striscia La Notizia”.

Tra gag, selfie, risate e momenti commoventi, l’aula strapiena di Pescara  ha interagito entusiasta al racconto travolgente di Abete.

Luca parla a cuore aperto agli studenti: “Non potevamo non essere qui a Pescara , questa mattina si è svolta una grandissima festa dell’ottimismo per ricordare a tutti gli studenti che le difficoltà fanno parte del bagaglio che la vita ci propone e davanti ad esse bisogna sempre credere in se stessi e magari se proprio queste difficoltà dovessero essere difficili da superare torniamo a casa con un’esperienza in più che sarà comunque utile per affrontare le difficoltà che la vita ci propone.”

Un dialogo accorato per mostrare ai ragazzi quanto, a volte, basti pochissimo per andare oltre le nostre barriere, un’analisi attenta e piacevole che ha coinvolto tutta la sala: “Mi ha colpito la sensibilità di Luca  – ha commentato Martina – studentessa della facoltà di Sociologia – tutti abbiamo bisogno di messaggi incoraggianti, di credere nei nostri sogni e soprattutto di essere ascoltati. Sogno di fare la giornalista e so che non sarà semplice entrare a far parte di questo mondo. L’esperienza di Luca ha fatto sì che in me non si creasse un senso di rassegnazione, sono sempre più convinta di seguire questa strada”. Concorde Giuseppe, iscritto alla facoltà di Lingue, Letterature e Culture moderne  dell’Università di Pescara :” Incontrare Luca Abete mi ha ridato speranza, il suo entusiasmo mi ha dato la spinta per affrontare il mio futuro in modo diverso, positivo”

ll popolare showman del Tg satirico di Canale 5 ha raccontato le tappe salienti della sua carriera, da animatore e pagliaccio nelle feste dei bambini ai difficili esordi a Striscia La Notizia, in cui ha dovuto sgomitare per diventare uno degli inviati di punta.

L’incontro si è concluso con l’esibizione live di Patrizio Santo e  Luca Abete che hanno  entusiasmato  i ragazzi cantando  il brano “Non ci ferma nessuno” , colonna sonora del tour pubblicata dalla Ondesonore Records di Francesco Altobelli e dal 1 marzo disponibile in tutte le Radio e Digital store.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE