Cinema

Giovani autori applauditi nel borgo medievale.

Oggi serata finale del cinema sotto le stelle nella cittadina laziale.

La Sabina si è popolata di vip e buon cinema, privilegiando i giovani per la prima edizione del Fara Film Festival.

Un esperimento ben riuscito, a giudicare dalle presenze ad ogni proiezione serale.

Gli incontri con il pubblico e l’area food sono stati l’ingrediente speciale di questa rassegna presentata il 31 Luglio e fortemente voluta dall’assessorato alla cultura di Fara in Sabina.

Candida e il suo papà Salvo nel film targato Europictures Distribuzione Cinematografica “BENE MA NON BENISSIMO”, opera prima di Francesco Mandelli con la partecipazione straordinaria del celebre Shade nei panni di se stesso, aspettano il pubblico alle 18 presso la Chiesa di Santa Chiara.

 La pellicola sul bullismo ha avuto successo alla Festa del Cinema di Roma nella sezione “Alice nella città”, riscontrando apprezzamento nelle sale da grandi e piccoli, come ricorderà in conclusione lo speaker Beppe Scarlato.

Il giovane pugliese, impegnato da sempre sul fronte del disagio giovanile, sarà accompagnato sul palco da Pietro Oddo nella sua riflessione sui bulli dentro e fuori le scuole.

Seguirà alle 19.30 l’incontro con il regista Gianfrancesco Lazotti e con l’attrice Giselda Volodi, una delle protagoniste del film “La notte è piccola per noi” che sarà proiettato in piazza Duomo alle 21.30

Ma l’attesa della kermesse sotto le stelle è per l’annuncio del vincitore sezione cortometraggi, prevista alle 21 sempre in Piazza Duomo.

L’evento è volutamente pet-friendly, motivo per cui le aree sono gratuitamente aperte ai quattro zampe e ai loro accompagnatori umani !

Il borgo antico, ammirato dagli ospiti d’onore e da curiosi vacanzieri, potrebbe avere attirato l’attenzione di nuovi registi e produzioni? Sicuramente gli sponsor hanno creduto fin dall’inizio a questa iniziativa, perché il cinema è magia che non conosce crisi!

redazione

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE