fbpx

Ora Trump licenzia anche la sua assistente. Avrebbe violato la privacy

Estero

Ufficialmente si è dimessa. Oramai il rapporto con il presidente americano Donald Trump si era consumato. L’assistente personale del presidente, Madeleine Westerhout – al fianco del tycoon dal giorno del suo insediamento alla Casa Bianca – ha rassegnato le dimissioni. Westerhout, riferisce la Cnn, ha lasciato il suo incarico dopo che Trump e’ venuto a sapere che aveva condiviso informazioni sulla sua famiglia e sulla Casa Bianca durante un cena con i giornalisti senza premettere che le sue dichiarazioni erano ‘off the record’, vale a dire non pubblicabili. 

L’assistente personale del presidente americano, Madeleine Westerhout – al fianco di Donald Trump dal giorno del suo insediamento alla Casa Bianca – ha rassegnato le dimissioni. Lo riporta una fonte informata alla Cnn, confermando le prime indiscrezioni al riguardo diffuse dal New York Times. Westerhout, riferisce la Cnn, ha lasciato il suo incarico giovedi’ dopo che il presidente Trump e’ venuto a sapere che aveva condiviso informazioni sulla sua famiglia e sulla Casa Bianca durante un cena con i giornalisti senza premettere che le sue dichiarazioni erano ‘off the record’, vale a dire non pubblicabili. Trump avrebbe cosi’ contestato alla Westerhout la violazione del patto di riservatezza.

L’uragano Dorian incombe sulla Florida dove potrebbe atterrare come categoria 4 nel fine settimana e dove e’ stato dichiarato lo stato di emergenza in tutte e 67 le contee. Con venti oltre i 154 chilometri all’ora, ad oggi e’ il piu’ forte uragano atlantico di questa stagione. Il presidente Donald Trump, per la crescente furia del ciclone, ha deciso di rinviare il viaggio che aveva in programma sabato in Polonia per le commemorazioni della Seconda Guerra mondiale e dove al suo posto andra’ il vice presidente americano Mike Pence.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE