Musica&Spettacolo

XXIV Stagione Musicale del Collegium Musicum 2019

Alla vigilia del V lustro il Collegium si esibiscono sfidando la popolarità a beneficio della vera cultura, da troppo trascurata. Complimenti, intanto

 

S’inaugura questa sera, martedì 8 ottobre 2019, al nuovo teatro Abeliano alle 20,45 (la puntualità è consuetudinariamente rispettata), con il Collegium Musicum , diretto da Rino Marrone, che è al contempo l’ideatore dell’intero programma stagionale.

Per l’inaugurazione di questa sera andrà in scena “I racconti di Nikolaj Vasil’evič Gogol’, Incontro a due voci con Sandro Cappelletto Alfred Schnittke

Programma

Alfred Schnittke (Engels 24 novembre 1934 – Amburgo 3 agosto 1998)

Gogol – Suite, Compilata nel 1980 da

Gennadij Rozdestvenskij (Mosca, 4 maggio 1931 – Mosca, 16 giugno 2018)

dalle musiche di scena per lo spettacolo “The dead souls register” (Il registro delle anime morte) del 1976

di Jurij Petrovic Lyubimov (Jaroslavl, 30 settembre 1917-Mosca, 5 ottobre 2014) per i 30 anni del Teatro Taganka di Mosca

  1. Ouverture: Allegro
  2. Chichikov’s Childhood (L’infanzia di Chichikov): Andantino

III. The portrait (Il ritratto): Valse lento

  1. The overcoat (Il cappotto): Andante – accelerando)
  2. Ferdinand VIII (da Diario di un pazzo)
  3. The civil servants (I burocrati): Allegro

VII. The ball (Il ballo): Tempo di Valse/Tempo di Mazurka/Meno

Mosso/Allegro

VIII The testament (Il testamento) Pesante

Ukrainian folk song (Canzone popolare ucraina)

Interessante a gradevole financo il libretto di  sala, ben realizzato.

Il Collegium Musicum, la nota e consolidata formazione musicale pugliese, voluta da Rino Marrone, per l’occasione risulterà così compossto:

Michele Bozzi flauto/Ottavino

Giuseppe Giannotti oboe/corno inglese

Giambattista Ciliberti clarinetto

Mauro Altamura clarinetto/clarinetto piccolo/clarinetto basso

Michele Dilallo fagotto

Antonella Cosa controfagotto

Simone Lovino corno

Paolo Russo tromba

Nicola Valenzano trombone

Giuseppe Scarati Tuba

Stefano Baldoni Timpani

Alberto Stefanizzi percussioni

Saverio Suma percussioni

Carlo Maria Barile Organo/Celesta

Antonio Piccialli pianoforte

Michele Visaggi clavicembalo

Alessia Scalera tastiera

Pablo Montagne Chitarra elettrica

Giuseppe Bassi Chitarra basso

Violini primi

Carmine Scarpati – Daniela Carabellese

Clelia Sguera – Serena Soccoia

Dominga Bozzi – Giulia Gentile

Violini secondi

Francesca Carabellese – Teresa Dangelico

Andrea Kiss – Lucia Lerrario

Florangela Delia – Gabriella Pinto

Viole

Paolo Messa – Luigi Vania

Rosanna Dell’Olio – Luciana Palladino

Violoncelli

Giuseppe Carabellese – Giuseppe Grasso

Francesco Greco – Maddalena Licinio

Contrabbasso

Hsueh-Ju Wu

Prossimo concerto

Sempre al Nuovo Teatro Abeliano, Martedì 29 ottobre 2019 ore 20,45 /ore 10,30 per le scuole

Tra ’800 e ’900

Gianvito Pugliese -capo redattore centrale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE