fbpx

Giallo sull’incontro tra Conte e Mattarella al Quirinale: governo alle battute finali?

Politica

Indiscrezioni su in incontro tra Conte e Mattarella al Quirinale. Palazzo Chigi smentisce la notizia ma resta il giallo su un possibile confronto sulle tensioni nel governo. Il Premier Giuseppe Conte è salito al Quirinale per un incontro con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Dopo il confronto telefonico dei giorni scorsi, il Presidente del Consiglio si è recato dal Capo dello Stato per fare il punto sulle tensioni nella maggioranza e probabilmente per valutare se esistano effettivamente le basi per arrivare indenni fino alla fine del mandato. Roma 05/09/2019 – giuramento Governo Italiano / foto Insidefoto/Image nella foto: Giuseppe Conte-Sergio Mattarella Il giallo sull’incontro tra Conte e Mattarella a Palazzo Chigi Partiamo dalle precisazioni del caso.

Il Quirinale e Palazzo Chigi hanno smentito l’incontro di persona tra il Presidente della Repubblica e il premier. Di fatto sono stati confermati i contatti tra le parti ma non l’incontro. Incontro confermato però dall’Ansa e da il Corriere della Sera. Insomma, qualcosa bolle in pentola ed è legato alla tensione tangibile nella maggioranza di governo, alle prese con una crisi senza fine sulla riforma della prescrizione.

Le tensioni tra il premier Conte e Matteo Renzi Matteo Renzi sta esasperando i toni del confronto/scontro con Giuseppe Conte e minaccia di sfiduciare Bonafede. La sensazione è che siamo di fronte a un copione già visto e che qualcosa di molto simile sia andato in scena solo pochi mesi fa. L’epilogo è quello noto della caduta del governo Conte e la nascita del Conte Bis con una nuova maggioranza.

Le preoccupazioni del Colle

Evidentemente anche dalle parti del Colle c’è preoccupazione per la situazione politica e non è da escludere che il Presidente della Repubblica abbia voluto approfondire la situazione confrontandosi direttamente con il premier. La sensazione è che nessuno dei due voglia tirare a campare per arrivare in qualche modo alla fine del mandato.

Il Paese è in una situazione complicata e un periodo di immobilismo potrebbe complicare ulteriormente le cose. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE