fbpx

Denuncia penale nei confronti dei vertici F.I.S.E. per violenza privata ed estorsione

Sport & Motori

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la nota dell’avv. Gaetano Di Bella, già presidente della F.I.S.E.  (Federazione Italiana Sport Equestri) della Sicilia.

^^^

Catania, 10 marzo 2020

Gaetano Di Bella, già presidente della F.I.S.E.  (Federazione Italiana Sport Equestri) Sicilia, ha denunciato alla Procura della Repubblica di Catania il presidente della federazione Marco Di Paola e il consigliere Ettore Artioli per violenza privata ed estorsione.

Di Bella ha guidato il Comitato regionale FISE Sicilia  dal 17/06/2013 fino al 04/02/2019, e si è rivolto alla giustizia sportiva per consentire che la questione venisse risolta dagli stessi organi intervenendo anche sulla legittimità del commissariamento. Ma su proposta del presidente Di Paola, invece, il Consiglio Federale, entrato in possesso della segnalazione di Di Bella (nonostante questa fosse indirizzata alla Procura sportiva e alla Giunta del CONI) anziché valutarne i contenuti e attendere l’esito delle indagini delle procure sportive, ha deliberato a maggioranza di nominare un avvocato (a spesa dei tesserati) per procedere alla denuncia contro l’autore  alla Procura della Repubblica. In questo modo Di Bella è stato sostanzialmente costretto a procedere sul piano penale con una propria denuncia alla Procura.

Dichiarazione di Gaetano Di Bella: “Lo sport e l’equitazione rappresentano per me e per molti altri valori estremamente importanti. Trovo ingiusto subire tutto questo per me stesso e per tutta la comunità sportiva federale della Sicilia. Credo che il commissariamento sia da considerarsi ingiusto perché le indagini della Procura Sportiva hanno accertato che non sono state verificate le contestazioni e che non ci sia stato alcun danno economico. Ho subito i giudizi del tribunale  sportivo a mio sfavore, nonostante la forma e la sostanza sembrassero a mio vantaggio, con motivazioni palesemente poco convincenti. Ma oggi,  con questa denuncia, pongo un quesito più alto: esistono ancora le basi della giustizia sportiva?  Credo sia necessario un intervento urgente delle istituzioni sportive se si vuole che Sport e Valori non siano solo parole prive di contenuti”

          EXCURSUS STORICO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE