fbpx

Stati generali, Von Der Leyen: “L’Ue ha bisogno di un’Italia forte”

Politica

La presidente della Commissione Ue in collegamento via web: “Ci saremo per sostenervi e accompagnarvi, attraverso le riforme, alla ripresa”. 

 Ursula von Der Leyen

L’Unione europea è e sarà al fianco dell’Italia nella ripresa dopo la crisi del Covid-19, perché “l’Europa ha bisogno di un’Italia forte”. Sono le parole con cui la presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen ha concluso il suo intervento agli Stati generali in corso a Roma. Dopo avere ringraziato il presidente del Consiglio, chiamandolo “Giuseppe” per “il lavoro paziente che stai facendo nel tenere riunito il tuo paese” e anche per “la proposta di un piano strategico di riforme per la ripresa dell’Italia”, Von der Leyen ha ricordato: “Tutti sappiamo che l’alto livello di debito pubblico dell’Italia vi espone agli umori mutevoli dei mercati. Ma con le riforme giuste, l’Italia può sfruttare al massimo il programma Next Generation”.

“Le decisioni che prendete oggi creeranno l’Italia di domani – ha detto ancora la presidente dell’esecutivo comunitario – Questo a’ il momento per voi di sviluppare e attuare un piano di ripresa efficiente. E la Commissione ci sarà per sostenervi e accompagnarvi, attraverso le riforme, alla ripresa. L’Europa ha bisogno di un’Italia forte al suo centro”. Le ultime parole sono state dette in italiano: “Buon lavoro, e viva l’Europa”.

“L’Europa s’è desta” ha anche aggiunto von der Leyen. La presidente ha in particolare citato il programma Ue Next Generation, “un’alleanza fra le generazioni” che rappresenta, ha sottolineato, “un’opportunità unica per l’Italia”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE