fbpx

Il primo senatore nero è leghista e non ha dubbi: “I clandestini vanno rimandati a casa loro”. Video

Cronaca

Toni Iwobi, 62 anni, nigeriano d’origine ma di cittadinanza italiana, è il primo senatore nero nella storia della Repubblica italiana. Ed è leghista, salviniano di ferro, nominato dal segretario responsabile del dicastero dell’immigrazione. “I clandestini che si trovano in Italia devono essere rispediti a casa loro – spiega -, perché la clandestinità è un crimine”.

Iwobi vive a Bergamo e dirige un’azienda di informatica

di Francesco Gilioli

La Repubblica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE