fbpx

In Oregon una dimostrante sfida i poliziotti nuda con mascherina

Estero

VIDEO
“Athena” si è messa tra gli agenti e i manifestanti anti-razzismo

PORTLAND –  L’hanno ribattezzata “Athena nuda”: una mamma con indosso solo la mascherina e un cappello si è messa tra i manifestanti anti-razzismo e gli agenti nella città di Portland, nell’Oregon. Un gesto forte ripreso dai social media e il cui video è divenuto virale.

A Portland domenica sera delle mamme che protestavano sono state infatti respinte a colpi di gas lacrimogeni, dopo che diverse centinaia di donne, la maggior parte con indosso caschi protettivi da bicicletta e mascherina, hanno tentato di formare uno scudo umano tra i manifestanti anti-razzismo e i poliziotti fuori da una corte federale nel centro della città, scrive The Daily Beast. La Casa Bianca di recente ha dispiegato degli agenti federali in città, nonostante l’opposizione dei residenti e di alcuni leader locali. È stato nel secondo giorno di protesta che il gruppo di donne si è fatto avanti partecipando alle dimostrazioni contro la violenza della polizia e il razzismo.

https://youtu.be/Hd_DJVuO2vE
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE