fbpx

Ue, Pittella (Pd): Salvini che plaude alla Banca Centrale Europea e al Recovery Fund non e’ credibile

Politica

ROMA – “La conversione sulla via di Damasco, anzi di Bruxelles di Matteo Salvini sarebbe una bella notizia, se fosse sincera”. Lo dichiara il vice presidente dei senatori PD Gianni Pittella.

“Oggi il leader della Lega plaude alla Banca Centrale Europea e al Recovery Fund, attribuendo la politica espansiva della prima e il piano di rilancio dell’Unione alle pressioni dei sovranisti. Nulla di più falso! L’opposizione dei paesi a guida sovranista degli amici di Salvini è stata feroce in sede di accordo tra i governi degli stati sul Recovery Fund e ancora rappresenta il vero ostacolo all’accordo sul bilancio europeo, che è la premessa indispensabile alla dotazione economica del Piano di Rilancio dell’Unione.

E aggiungo che è davvero un contrappasso ironico quello che vede Salvini tra i neo tifosi della Banca Centrale dopo anni in cui lui e i suoi combattevano finanche la moneta unica. Un rovesciamento delle parti davvero poco credibile”, conclude Pittella.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE