fbpx

Il capo dell’Oms è in isolamento dopo contati con un positivo

Politica

Il capo dell’Oms ha sottolineato di non avere sintomi: “Sto bene ma nei prossimi giorni sarò in quarantena, in linea con i protocolli Oms, e lavorerò da casa”

 

© FABRICE COFFRINI / POOL / AFP – TEDROS ADHANOM GHEBREYESUS

Il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, è in auto-isolamento dopo contatti con una persona che è risultata positiva al Covid-19. Il capo dell’Oms ha sottolineato di non avere sintomi. “Sono stato identificato come contatto di qualcuno che è risultato positivo al test di Covid-19”, ha scritto in un tweet Tedros. “Sto bene e senza sintomi, ma nei prossimi giorni sarò in quarantena, in linea con i protocolli Oms, e lavorerò da casa”, ha aggiunto.

Tedros ha sottolineato su Twitter che “è di fondamentale importanza che tutti rispettino le linee guida sulla salute”. “In questo modo spezzeremo le catene di trasmissione del Covid-19, sopprimeremo il virus e proteggeremo i sistemi sanitari”, ha spiegato.Il 55enne ex ministro della Sanità e degli Esteri etiope ribadisce da mesi che ogni persona ha un ruolo da svolgere nell’arresto della diffusione del virus.

Ginevra, dove ha sede l’Organizzazione mondiale della sanità, ha dichiarato ieri un nuovo stato di emergenza e ha affermato che andrà oltre le misure nazionali svizzere e chiuderà tutti i bar, ristoranti e negozi non essenziali.

Le autorità della regione, che conta circa 500 mila persone, hanno affermato che le nuove misure sono necessarie a causa dell’aumento dei casi – con oltre mille positivi quotidiani negli ultimi giorni – e anche del numero crescente di pazienti con Covid-19 negli ospedali di Ginevra e nelle unità di pronto soccorso.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE