fbpx

10^ edizione della borsa vini in Giappone

Estero

 

TOKYO – Al il via il 30 novembre, presso l’Hotel Intercontinental Tokyo Bay, la 10^ edizione della Borsa Vini in Giappone, iniziativa che avrà luogo nell’ambito della campagna “6000 anni di vino italiano in Giappone” e nel contesto della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo.
L’Accordo di Partenariato Economico UE-Giappone (EPA) entrato in vigore a febbraio 2019 ha dato un notevole impulso alle esportazioni di prodotti agroalimentari italiani. Rilevante la performance del vino e dello spumante che, a fine anno, hanno registrato un incremento rispettivamente del 13,1 e del 19,9%.
“In un anno quanto mai complesso quale il 2020, il Sistema Italia in Giappone lavora compatto a sostegno delle nostre industrie del settore, per superare assieme la fase emergenziale COVID-19” – commenta l’Ambasciatore a Tokyo Giorgio Starace.
“Per rispondere alle difficoltà logistiche dovute alla pandemia globale e con il fine di consentire agli operatori giapponesi di mantenere o avviare utili rapporti con le imprese italiane, avvieremo i lavori della Borsa Vini 2020 in modalità phygital, fiduciosi di dare continuità al successo che l’iniziativa riscuote tradizionalmente tra gli operatori giapponesi del settore”, così Erica Di Giovancarlo, a capo della Trade Promotion Section dell’Ambasciata.
Nei due giorni dedicati all’evento sommelier professionisti presenteranno i vini di 25 cantine italiane di varie Regioni ad importatori, buyer, giornalisti e professionisti del settore HORECA.
Al termine della degustazione gli operatori giapponesi potranno incontrare le aziende italiane collegate da remoto, conoscere la storia delle cantine, i loro legami con il territorio e le tradizioni familiari. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE