fbpx

INPS: pubblicata la guida per l’esonero totale dal versamento dei contributi previdenziali per i datori di lavoro

Fisco, Giustizia & Previdenza

INPS: pubblicata la guida per l’esonero totale dal versamento dei contributi previdenziali per i datori di lavoro che entro la fine dell’anno assumono lavoratori subordinati a tempo indeterminato.

ESONERO TOTALE DAI CONTRIBUTI: il decreto Agosto ha previsto l’esonero totale dal versamento dei contributi previdenziali per i datori di lavoro che entro la fine dell’anno assumono lavoratori subordinati a tempo indeterminato.
GUIDA INPS: pubblicata la Circolare n°133 del 24/11/2020 
BENEFICIARI: tutti i datori di lavoro privati, anche non imprenditori, ad eccezione del settore agricolo.

MISURA DELL’ESONERO: L’esonero è pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL, per un importo massimo di 8.060,00 € su base annua, riparametrato e applicato su base mensile per un massimo di sei mensilità a partire dalla data di assunzione/trasformazione a tempo indeterminato e, per i rapporti a tempo determinato o con contratto di lavoro stagionale nei settori del turismo e degli stabilimenti termali, per la durata del rapporto, fino ad un massimo di tre mensilità.

MASSIMALE: la soglia massima di esonero della contribuzione datoriale riferita al periodo di paga mensile è, pertanto, pari a 671,66 € (€ 8.060,00/12) e, per i rapporti di lavoro instaurati e risolti nel corso del mese, detta soglia va riproporzionata assumendo a riferimento la misura di 21,66 € (€ 671,66/31) per ogni giorno di fruizione dell’esonero contributivo.


DOMANDA: tramite modulo “DL104-ES” appositamente predisposto dall’Istituto sul sito internet www.inps.it.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE