fbpx

Solidarieta’. Gina Lollobrigida madrina della “Befana a Selva Nera” per i bambini ucraini di roma

Eventi

L’attrice ha inviato un videomessaggio di sostegno. L’evento è promosso da tre associazioni di volontariato romane e vuole richiamare l’attenzione su un popolo che sta vivendo grandi difficoltà economiche, da anni in guerra contro la Russia.

E’ Gina Lollobrigida, attrice, scultrice e fotografa conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo la madrina dell’evento di solidarietà “Befana a Selva Nera” promosso congiuntamente dalle associazioni di volontariato romane Fondazione Opera del Divin Redentore, Consiglio Centrale di Roma della Società di San Vincenzo de Paoli, Roma 81 Futura, dal cantante Stefano Borgia, da Donato Bonanni e dal prof. Benigno Passagrilli, in favore dei bambini della comunità ucraina di Roma.

Nel videomessaggio inviato per l’evento Gina Lollobrigida spiega di aver scelto di sostenere convintamente l’iniziativa di solidarietà promossa dalla Fondazione Opera Divin Redentore “Befana a Selva Nera” in favore dei bambini della comunità ucraina di Roma.

“Si tratta di bambini che vengono da un Paese che sta soffrendo molto. L’Ucraina sta vivendo una terribile guerra contro la Russia. Ciò ha determinato morte, miseria, privazioni. Anche la comunità ucraina di Roma sta vivendo un momento di crisi dovuto alla pandemia da Covid 19. I genitori di questi bambini hanno difficoltà a mantenere il loro posto di lavoro per il difficile momento economico che stiamo vivendo. La Fondazione Opera Divin Redentore oltre ad aiutare gli ucraini di Roma con alimenti, indumenti e giocattoli invia periodicamente in Ucraina indumenti caldi e medicinali per gli orfani e i bambini ricoverati negli ospedali”, ha proseguito Gina Lollobrigida.

 
L’attrice ha concluso il suo appello ringraziando di cuore tutti coloro che vorranno aiutare questa comunità.
 
L’appuntamento è per mercoledì 6 gennaio  alle 11 presso Via di Selva Nera 200, in zona Casalotti.
 
Ai bambini saranno portati dolci, giocattoli e vestiti per festeggiare l’Epifania nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza covid 19. Chi volesse aiutare la comunità ucraina a Roma e inviare aiuti ai bambini in Ucraina può scrivere a: operadivinredentore@libero.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE