Una staffetta d’oro, la 4×100 azzurra entra nella storia

Sport & Motori

Di

Una staffetta d’oro, la 4×100 azzurra entra nella storia
Lorenzo Patta, Marcell Jacobs, Eseosa Desalu e Filippo Tortu primi per un centesimo davanti alla Gran Bretagna.

Straordinaria e storica medaglia d’oro per la staffetta 4×100 azzurra alle Olimpiadi di Tokyo: Lorenzo Patta, Marcell Jacobs, Eseosa Desalu e Filippo Tortu hanno vinto la finale per un centesimo sulla Gran Bretagna (37”50 contro 37”51). Bronzo al Canada in 37’70.

Gara capolavoro

La vittoria capolavoro nello Stadio nazionale di Tokyo, il primo oro olimpico italiano in questa specialità,è stata costruita su una grande frazione di Jacobs e una straordinaria rimonta di Tortu. Il tempo di 37”50 è il nuovo record italiano e migliora quello di 37”95 stabilito nella semifinale che gli italiani avevano chiuso al terzo posto la seconda batteria correndo in 37”95. Gli azzurri sono stati galvanizzati anche dall’oro del compagno di squadra Jacobs che ora può vantare due medaglie del metallo più prezioso.

Bene i cambi

La grande prova corale è stata il frutto di quattro volate bellissime e di cambi rischiosi ma sempre precisi. Grandissimo Tortu: la sua frazione,con frequenze e ampiezze straordinarie, lo ha visto passare in testa poco prima del traguardo. Il crono azzurro è il quinto nella lista mondiale di tutti i tempi e il secondo europeo.

AGI – Agenzia Italia

Redazione Corriere Nazionale 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube