“Nord Stream sabotato da un gruppo pro-Kiev”

Mondo

Di

È quanto sostiene un articolo del New York Times che cita un nuovo rapporto dell’intelligence Usa sull’attacco ai gasdotti che collegano la Russia al nord Europa

© TROND LARSEN / EXPRESSEN / TT NYHETSBYRÅN / TT NEWS AGENCY VIA AFP
– Il punto dove si è verificata l’esplosione sul gasdotto Nord Stream 1 nell’ottobre 2022

 

AGI – Sarebbe stato un gruppo pro-ucraino, secondo le fonti di intelligence citate dal New York Times, ad avere ordito il sabotaggio del gasdotto Nord Stream. È quanto si legge sul quotidiano Usa che cita un “nuovo rapporto di intelligence

Il nuovo rapporto, secondo il NYT, è la “prima pista significativa sui responsabili dell’attacco ai gasdotti Nord Stream” sui quali viaggia il gas naturale dalla Russia al Nord Europa, avvenuto l’anno scorso.

I funzionari statunitensi citati dal giornale hanno dichiarato di non avere alcuna prova che il presidente ucraino Volodymyr Zelensky o i suoi principali luogotenenti fossero coinvolti nell’operazione, o che gli autori agissero sotto la direzione di funzionari del governo ucraino.

L’attacco ai gasdotti naturali che collegano la Russia all’Europa ha alimentato le speculazioni sulle responsabilità: da Mosca a Kiev, da Londra a Washington si sono rimbalzate le ipotesi, ma quello dei sabotaggi al gasdotto è rimasto uno dei più importanti misteri irrisolti della guerra della Russia in Ucraina.

L’Ucraina e i suoi alleati sono considerati in questo rapporto come i potenziali attentatori più verosimili. Da anni si oppongono al progetto, definendolo una minaccia per la sicurezza nazionale perché permetterebbe alla Russia di vendere più facilmente gas all’Europa. I funzionari del governo ucraino e dell’intelligence militare affermano di non aver avuto alcun ruolo nell’attacco e di non sapere chi lo abbia compiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube