Effetto Berlusconi sui sondaggi politici

Politica

Di

Forza Italia guadagna quasi due punti, superando la Lega e salendo all’8,8%. Ma questo rimbalzo potrebbe essere di breve durata

© Francesco Fotia / Agf – Conferenza stampa di Forza Italia dopo la morte di Silvio Berlusconi. Nella foto Licia Ronzulli, Antonio Tajani, Paolo Barelli e Flavio Martusciello

 

AGI – Come prevedibile, la scomparsa di Silvio Berlusconi ha avuto un impatto tangibile sulle intenzioni di voto rilevate dai sondaggi. Nella Supermedia di oggi, Forza Italia guadagna quasi due punti, superando la Lega e salendo all’8,8%.

A perdere terreno sono, in misura simile, praticamente tutti gli altri partiti: quelli di centrodestra (-0,7% nel complesso), ma anche il M5S (-0,4), e poi ancora Azione e Italia Viva (-0,3% per entrambi), mentre il calo del PD è un po’ più contenuto (-0,2).

Da rilevare come il “boom” di FI sia stato rilevato in particolare dai sondaggi effettuati nei giorni immediatamente successivi alla morte di Berlusconi, mentre quelli più recenti segnano variazioni molto inferiori, il che sembrerebbe suggerire – come vedremo nell’approfondimento – che questo rimbalzo possa essere di breve durata.

Supermedia Liste

  • FDI 28,8 (-0,3)
  • PD 20,4 (-0,2)
  • M5S 15,5 (-0,4)
  • Forza Italia 8,8 (+1,8)
  • Lega 8,6 (-0,3)
  • Azione 3,5 (-0,3)
  • Verdi/Sinistra 3,2 (+0,2)
  • Italia Viva 2,7 (-0,3)
  • +Europa 2,3 (=)
  • Italexit 1,9 (-0,3)
  • Unione Popolare 1,4 (=)
  • Noi Moderati 1,0 (-0,1)

Supermedia Coalizioni 2022

  • Centrodestra 47,2 (+1,1)
  • Centrosinistra 25,9 (+0,1)
  • M5S 15,5 (-0,4)
  • Terzo Polo 6,2 (-0,6)
  • Italexit 1,9 (-0,3)
  • Altri 3,3 (+0,1)

NB: le variazioni tra parentesi indicano lo scostamento rispetto alla Supermedia di due settimane fa (8 giugno 2023)

NOTA: La Supermedia YouTrend/Agi è una media ponderata dei sondaggi nazionali sulle intenzioni di voto. La ponderazione odierna, che include sondaggi realizzati dall’8 al 21 giugno, è stata effettuata il giorno 22 giugno sulla base della consistenza campionaria, della data di realizzazione e del metodo di raccolta dei dati.

I sondaggi considerati sono stati realizzati dagli istituti EMG (data di pubblicazione: 19 giugno), Euromedia (15 giugno), Ixè (19 giugno), Noto (14 giugno), Quorum (19 giugno), SWG (12 e 19 giugno) e Tecnè (10 e 17 giugno).
La nota metodologica dettagliata di ciascun sondaggio considerato è disponibile sul sito ufficiale www.sondaggipoliticoelettorali.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube