Stellantis punta sull’elettrico e accelera in Europa

Economia & Finanza

Di

Il gruppo è leader in Francia, Italia e Portogallo, sia per il mese di giugno che per l’anno in corso, mentre nel mercato 100% elettrico, è al primo posto in Francia, Italia e Spagna

AGI – Stellantis rafforza la sua performance in Europa con forti risultati in tutti i segmenti nel primo semestre del 2023. In particolare, informa una nota, nel mercato totale, Stellantis è leader in Francia, Italia e Portogallo, sia per il mese di giugno che per l’anno in corso, mentre nel mercato 100% elettrico, Stellantis è al primo posto su base annua in Francia, Italia e Spagna, con Peugeot e-208 e Fiat 500e al vertice dei rispettivi segmenti nell’UE30.

Inoltre nel mercato europeo su 30 paesi Stellantis è leader nei veicoli commerciali in Belgio/Lussemburgo, Francia, Italia, Polonia, Portogallo, Spagna e Paesi Bassi. In dettaglio il gruppo registra 1,44 milioni di immatricolazioni in Europa 30, in crescita del 5,3% rispetto allo stesso periodo del 2022, raggiungendo una quota di mercato complessiva del 19,1%. Nei veicoli commerciali viene confermata la leadership di vendita in Europa con quasi 292.900 unita’ vendute, in crescita del 5,3% rispetto al primo semestre 2022 e con una quota di mercato stabile di oltre il 30%.

Stellantis sta inoltre accelerando il passo verso la mobilità a zero emissioni, salendo sul podio in diversi Paesi. L’azienda ha attualmente 24 BEV sul mercato e quasi raddoppierà entro la fine del 2024. Complessivamente, nel mercato dei BEV, Stellantis domina il segmento A (39% di quota), i segmenti B e B-SUV (rispettivamente 62% e 53% di quota) e il segmento CV (46% di quota).

“Grazie ai suoi marchi, Stellantis è una vera e propria macchina da marketing”, ha dichiarato Uwe Hochgeschurtz, Chief Operating Officer di Stellantis per l’Europa allargata. “I nostri marchi hanno una forte impronta, ognuno con la propria personalità per adattarsi a diverse aree del mercato, garantendo performance crescenti e favorendo il futuro dell’intera azienda. La nostra solida performance commerciale, abbinata a risultati finanziari a due cifre per il primo semestre del 2023, dimostra che siamo sulla buona strada per una mobilità a zero emissioni, rispettosa dell’ambiente e accessibile a tutti. Vorrei ringraziare tutti i nostri dipendenti e i nostri partner per la loro dedizione e il loro impegno nel raggiungimento di questi risultati, mentre stiamo compiendo ulteriori passi avanti nell’attuazione del nostro piano strategico Dare Forward 2030”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube