Minacce di morte per una amicizia negata sui social

Attualità & Cronaca

Di

Denunciato per sostituzione di persona e minaccia un 28enne abitante a Livorno, risultato essere l’unico utilizzatore dei profili social incriminati

AGI – Si è inserito garbatamente in un profilo aperto del social Facebook di una 34enne emiliano ma al rifiuto dell’amicizia ha incominciato a minacciarla tanto da costringere la vittima a bloccarlo. Per nulla rassegnato ha raggiunto la donna sul suo profilo Instagram proseguendo nelle minacce sia attraverso messaggi di testo sia vocali inviati sul servizio di messaggistica del social.

Comportamenti commessi utilizzando peraltro l’identità di altro uomo, ignaro di quanto accadeva a suo nome. Per questi fatti i carabinieri della Tenenza di Scandiano, a cui la vittima si è rivolta, a conclusione delle indagini con le accuse di sostituzione di persona e minaccia hanno denunciato alla procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia, un 28enne abitante a Livorno risultato essere l’unico utilizzatore dei profili social incriminati. L’origine dei fatti a fine giugno quando la vittima si è presentata ai carabinieri di Scandiano formalizzando la denuncia contro uno sconosciuto che per il tramite di Facebook la invitava ad approfondire la loro conoscenza.

La donna dopo aver declinato l’invito ha ricevuto una serie innumerevole di messaggi di minacce di morte del tipo “vi sparo tutti”, ti stacco la testa” “muori” tanto da indurre la donna a bloccare l’uomo che non si arrendeva raggiungendo la vittima su altro social, Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube