fbpx

Un amico da sposare di R.S Grey

Arte, Cultura & Società

Recensione a cura di Mariangela Cutrone

Credete nell’amicizia tra un uomo e una donna? Fino a che punto bisogna oltrepassare o meno la famigerata “friendzone”? Su queste tematiche è incentrato il nuovo romanzo della scrittrice bestseller di Usa Today, R.S. Grey. È tornata in libreria con una commedia romantica ricca di equivoci divertenti tanto da risultare difficile distaccarsene dopo averla letta tutta. Vi sto parlando di “Un amico da sposare” edito da Always Publishing.

Protagonisti di questo romanzo frizzante caratterizzato da una scrittura briosa e ironica sono Sam e Iam, amici e colleghi di lavoro da tre anni. Sin dal loro primo incontro durante il corso di reclutamento per neoprofessori di un noto college, tra di loro si è instaurato un rapporto affiatato ricco di interessi in comune e voglia di trascorrere tempo insieme per vivere esperienze significative e divertenti.  Lo potremmo definire un rapporto di tipo platonico il loro che però cela un interesse da entrambi. È questo un interesse che va al di là dell’amicizia ma che nessuno dei due ha il coraggio di confessare. La paura più grande è quella di perdere questo rapporto unico e speciale per colpa di un abbaglio.

Ormai anche i colleghi di Sam e Ian sono convinti che i due stiano insieme ma quando Sam all’arrivo di una supplente smentisce questo “mito” arrivano per entrambi proposte e avances da parte di colleghi e alunni. Per paura di perdere la sua amica e potenziale amore della sua vita è Ian a fare il primo passio confessando il suo amore a Sam. Questa verità sconvolgerà la vita di entrambi che si ritroveranno ad affrontare imprevisti ed equivoci ad alto contenuto di divertimento.

“Un amico da sposare” di R.S Grey è un libro divertente che trasuda ironia e vitalità in ogni sua pagina. È difficile non affezionarsi ai suoi due protagonisti così brillanti e singolar. Risultano essere ben delineati psicologicamente tanto da entrare in empatia con loro nel corso di tutte le vicende che si ritrovano a vivere. La scrittura di R.S Grey è ricca di brio ed ironia e piace ai suoi fedeli lettori e non solo proprio per queste peculiarità. È sempre un piacere leggere una delle sue storie che infondono positività e allegria.

Una tematica spinosa come il superare o meno la “friendzone” è affrontata in una maniera inedita e divertente. Nello stesso tempo induce a riflettere sui rischi e sulle possibilità che una decisione importante come questa è in grado di offrire.  Con questa storia esilarante l’autrice ci fa capire cosa significa uscire dalla propria comfort zone e abbracciare a pieno la vita e un rapporto che ci sta tanto a cuore.

Attraverso la storia di Sam e Ian, R.S Grey ci sprona a liberarci dei “se e ma” che molto spesso ci rubano la linfa vitale che ci contraddistingue. Questi “limiti” non ci consentono di vivere come veramente vorremmo o meritiamo. “Un amico da sposare” è un invito a vivere seguendo il proprio istinto e ciò che ci rende vivi e felici. Solo aprendoci a nuove possibilità che possiamo attivare quel cambiamento tanto agognato che dipende solo ed unicamente da noi. Un libro che consiglio a chi crede negli incontri che ti sconvolgono la vita ma che al tempo stesso te la cambiano insegnandoti a seguire nuove direzioni in cui la bussola è solo ed unicamente il proprio cuore.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE