fbpx

“Sguardi sul Mediterraneo, Miti Leggende Storie’

Print Friendly, PDF & Email

 Chiesa di S. Teresa dei Maschi, Bari Vecchia, giovedì 24 aprile ore 20,30

‘Sguardi sul Mediterraneo, Miti leggende Storie’ è uno spettacolo multimediale, che getta un ponte di conoscenza sulle culture mediterranee, fiorite nel corso dei secoli sulle sue sponde. Il Mediterraneo non è stato solo guerra o conflitto, ma riflessione, spiritualità, poesia… Lo testimoniano le opere di autori di tutti i tempi, antichi e contemporanei, i drammi teatrali, i poemi.

Promosso dalla Associazione Culturale Stargate-Universal Service e dalla Associazione Culturale Orizzonte, in collaborazione con la Compagnia Ora In Scena! e l’Associazione Regionale Pugliesi di Milano, lo spettacolo si inserisce all’interno delle manifestazioni previste a Bari in occasione del Maggio Nicolaiano 2018, dedicate ai temi della pace e della diversità culturale a favore del dialogo e dello sviluppo. 

Il viaggio nel Mediterraneo parte dalla suggestione di  miti e leggende (La Medea di Euripide, Le Metamorfosi di Ovidio, Le Mille e una notte, ecc.), dal rapporto fra l’occidente e l’oriente, un mondo lontano, fantastico e immaginario, la navigazione degli Argonauti verso la mitica Colchide alla ricerca del Vello d’oro. La scelta coraggiosa di Sherazade salva con i racconti, interrotti e ripresi, come la tela di Penelope, la vita sua e delle altre giovani donne, minacciate dal sultano. I racconti partono da un punto indefinito e raggiungono un porto e poi ripartono, freschi a solcare le onde, narrati dal mare che nasconde i segreti degli uomini. Dal Sud dell’Italia (il Salento) la nostra imbarcazione risale verso il medio e l’Alto Adriatico, facendo tappa qui e là, un ponte, una spiaggia, un fiume… il mar Egeo, la Drina e il suo ponte,  il Danubio, la sponda maghrebina, il Medioriente, l’Asia minore, il ponte di Galata che getta i suoi bracci dall’Europa all’Asia, l’Istanbul di Orhan Pamuk. Storie di cultura e di lotta per l’integrazione e la cooperazione fra i popoli, tragiche a volte, come le vite di tanti visionari che sognano e si adoperano per un mondo migliore. Info: 334 3774168, www.orainscena.it

Paolo Rausa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/05/19/sguardi-sul-mediterraneo-miti-leggende-storie
Twitter