Rete Diplomatica

Celebrazioni della Repubblica presso il Municipio di La Plata

02 giugno 2018 – Celebrazioni del 72° Anniversario della Repubblica Italiana presso il Municipio di La Plata

Lo scorso 2 giugno presso il Municipio di La Plata è stato celebrato il 72° anniversario della Repubblica Italiana. Come da tradizione, la cerimonia si è svolta alla presenza di numerosi connazionali provenienti da tutta la circoscrizione consolare, di Autorità di governo, di personale militare e diplomatico nonché di esponenti del mondo della cultura, dell’economia e della società civile argentina.

Nel suo discorso il Console Generale, Iacopo Foti, ha ricordato il profondo significato della ricorrenza ed ha tracciato un bilancio della sua gestione iniziata quattro anni fa sottolineando come in questo periodo le relazioni tra Italia ed Argentina si siano intensificate e come la città di La Plata, proclamata recentemente dal Governo della Provincia di Buenos Aires quale “Capitale dell’Immigrante Italiano”, sia stata la cornice di numerosi eventi ed iniziative culturali. In rappresentanza del Sindaco di La Plata è intervenuto il Consigliere Claudio Frangul che ha rimarcato l’importanza della collettività italiana nella storia della città, dalla sua fondazione sino ad oggi, sottolineandone la specialità all’interno della Provincia d Buenos Aires.

Nel corso della serata il Console Generale, accompagnato dal Console Aggiunto Rosario Grenci, ha consegnato in nome e per conto del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, all’Avv. Giuliano Brandi e all’Ing. Daniel Gasparetti l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia (OSI) quale riconoscimento per il prezioso lavoro svolto all’interno dell’associazionismo italiano.

La cerimonia si è conclusa con l’esibizione dal vivo del tenore Juan Pablo Skrt che ha eseguito dei classici della lirica italiana e di quella del coro degli Alpini di La Plata. Le celebrazioni sono terminate con un ricevimento offerto dal Consolato Generale presso i locali della Municipalità di La Plata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE