fbpx

Pallavolo maschile Serie A2: la BCC Castellana Grotte non “Cazza” gli avversari

Sport & Motori

Si è disputata domenica 9 aprile al PalaGrotte di Castellana Grotte la prima gara del turno di semifinale dei play off tra la New Mater Castellana Grotte e la Caloni Bergamo.

Il palazzetto era gremito di gente, la cornice dei tifosi è stata unica, la partita però non ha entusiasmato molto soprattutto nella fase finale.

Il primo set ha visto dominare i ragazzi gialloblù che sono scesi in campo con una mentalità offensiva e aggressiva, che non ha lasciato spazio agli avversari, azioni di gioco veloci e vincenti. Il set è terminato con il risultato parziale di 25-21 per la squadra di casa. Cazzaniga e Garnica mettono a segno punti cruciali in battuta.

Il secondo set è iniziato con l’ottimo servizio di Garnica e gli imprendibili attacchi di Cazzaniga e Ferraro, ma gli avversari non hanno mollato, e grazie al servizio di Cavuto si portano in parità 4-4. La gara si è giocata a viso aperto, anche se gli avversari non si sono scoperti troppo ed erano molto concentrati nello studio della squadra di casa, che ha approfittato del momento e con Cazzaniga e Ferrare ha chiuso il set col punteggio di 25-20.

Il terzo set è iniziato come i due precedenti, la squadra ospite però ha sin da subito mostrato il suo gioco e impostato una difesa ineccepibile sugli attacchi di Cazzaniga dalla seconda linea, conquistando il set col punteggio finale di 22-25.

Il quarto set ha visto dominare la squadra avversaria, Hoogendoorn è diventato il leader di Bergamo, i ragazzi gialloblù sono sembrati smarriti, e troppo concentrati sulla vistosa e folcloristica esultanza di Jovanovic che ha fatto infiammare anche la tifoseria di casa. Il finale del set è stato vinto da Bergamo col parziale di 21-25 grazie al quale è riuscito a portarsi in parità 2-2 e ha costretto la BCC a giocare il quinto set

Il quinto set non è stato mai giocato dalla squadra di casa, la squadra ospite con una difesa reattiva non ha concesso quasi nulla ai ragazzi gialloblù. Gli attacchi dalla seconda linea di Cazzaniga non hanno sortito l’effetto desiderato, Jovanovic dai nove metri ha regalato 5 matc ball al Bergamo, ance se è bastato il secondo per chiudere il set col punteggio di 9-15 e portare a casa la vittoria.

Domenica 16 aprile i ragazzi di Mr. Lorizio disputeranno in trasferta la gara 2 dei play off, non sarà una impresa semplice visto il risultato ottenuto in casa, ma la New Mater non deve arrendersi e deve provare a vincere la gara, visto che gara 3 si disputerà tra le mura di casa e partire in parità sarebbe l’ideale.

Antonio Valenza


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE