fbpx

Festa di San Michele a San Simone a Crispiano

Sagre&Tradizioni

CRISPIANO – Lunedì   8 maggio nella frazione di San Simone, si celebrerà  la festa tradizionale in onore di San Michele Arcangelo.

Alle ore 9.00, è prevista la celebrazione  Eucaristica, presieduta dal parroco  don Francesco Simone; alle 11.00 celebrerà Mons. Filippo Santoro Arcivescovo Metropolita di Taranto.

Alle ore 12.00  Supplica alla Madonna di Pompei; nel pomeriggio alle 18.00 sarà celebrata la Santa Messa con la partecipazione di Mons. Benigno Luigi Papa, Arcivescovo emerito di Taranto e i Parroci di Crispiano.

Al termine, alle ore 19.00, la processione, accompagnata dall’Associazione musicale   “G. Rossini” Città di Crispiano, sfilerà per le vie S. Simone, S. Michele, Pezza Franca, De Nicola, Quirico, Abbazia del Galeso, Bernardi, Quirico, General Messina, Provinciale Crispiano-Martina, via S. Simone.

Nei giorni precedenti, 4, 5, e 6  maggio,  il quadro si San Michele Arcangelo stazionerà rispettivamente  presso la famiglia Spagnulo, in via Mons. F. Bernardi, 1, la famiglia Santoro, in Contrada Iazzo delle Fabbriche, e presso la famiglia Convertino, in via Pezza Franca, 19.

Il programma civile, quest’anno si presenta molto più ricco di iniziative, che avranno luogo il 6,  e 8 maggio.

Il giorno della festa 8 maggio, alle ore 21,00 si esibirà con un bagaglio artistico  di oltre vent’anni di tradizione  popolare, la band Pizzicati Int’Allù Core, della Compagnia del Teatro Jonico Salentino, guidata dal maestro  Claudio De Vittorio.

Nei due giorni precedenti, sabato alle ore 20.30, verrà presentato il concerto musicale del Coro Polifonico della Parrocchia S. Michele Arcangelo, diretto dal Maestro Quintiliano Palmisano; domenica alle 20.30, spettacolo musicale “Una svitata in abito da suora”, ispirato al celebre film Sister act, ideato e realizzato dai ragazzi della stessa parrocchia.

Dal 5 al 7 maggio l’A.s.d. Crispius Bocciofila Crispiano, organizzerà il terzo trofeo San Michele Arcangelo, presso i campi comunali di Crispiano. Le premiazioni del torneo di bocce e del concorso “L’Arcangelo della Fede”, si svolgeranno la sera dell’8 maggio alle 20.30.

Il 6 maggio, come di consueto, il gruppo Fratres “Donatori totali”, organizza a San Simone una raccolta di unità di sangue, dalle 17.00 alle 20.45.

Alle 22.30,  i fuochi pirotecnici della premiata ditta Pirotecnica D’Oronzo New  Fireworks Tecnology di Guagnano  (Le); l’illuminazione sarà curata dalla premiata ditta  Perrotta Romeo Carlo di Squinzano (Le).

Il parroco Don Francesco Simone, sottolinea che “anche quest’anno la Parrocchia San Michele Arcangelo del borgo San Simone, ripropone la festa in onore del suo patrono, sperando che essa sia un’occasione in più, offerta da Dio, per riscoprire la bellezza di essere una comunità cristiana, protetta dall’Arcangelo Michele”, ed augura buona festa “a tutti coloro che hanno lavorato, a tutti coloro che festeggeranno, a tutti coloro che si cristianizzeranno”.

Il Comitato Festa, nel ringraziare gli sponsor e i collaboratori, attende tutti, ricordando la proverbiale ospitalità dei sansiminesi.

                                                                                                          Michele Annese


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE