fbpx

Il moschettiere Athos Ferriera Costa alla corte della BCC

Sport & Motori

Antonio Valenza

La New Mater quasi al termine dello scadere del tempo concesso dalla Superlega per la campagna acquisti, riesce a strappare la firma al brasiliano Costa, completando così il reparto centrale.

Il neo acquisto, nato il 29.11.1988 a Belo Horizonte, alto m 2,05, farà coppia con il palleggiatore De Togni, e proverà a imporre la sua presenza e stazza fisica in posto 3, alzando la barriera difensiva.

Nella sua carriera , iniziata con il ruolo di opposto per poi passare al ruolo di centrale, oltre a vincere la Coppa di Grecia, ove è stato premiato come MVP, ha partecipato alla Cev Cup e alla finale di scudetto. Inoltre ha vinto la Superliga Brasiliana con RJX di Rio nel 2013 e la Coppa di Egitto nel 2016 col  Zamalek.

Il D.S. Bruno De Mori intervistato così commenta l’ingaggio: “E’ certo un atleta molto valido tecnicamente, dal fisico possente e capace di ricoprire più ruoli. Molto forte in attacco ha inoltre un forte spirito di gruppo cui si aggiunge un carattere gioviale e sorridente dentro e fuori dal campo . Siamo convinti di aver scelto bene.”

Intanto a Bologna si è aperta la tradizionale fiera pallavolistica che si chiuderà il 20 luglio con la presentazione del calendario di Superlega UnipolSai 2017/2018.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE